Master in Mediazione Interculturale

Obiettivi e Profilo Professionale

Il Mediatore Interculturale è una figura professionale nuova e particolarmente richiesta in tutti quegli ambiti del sociale in cui, a seguito dei processi di globalizzazione e internazionalizzazione, si renda necessaria una mediazione non solo linguistica, ma che favorisca una transizione culturale tra italiani e immigrati, così da inquadrare in maniera non conflittuale le nuove specificità culturali, favorire i percorsi di reciproco scambio e promuovere, sia tra gli italiani che tra gli immigrati, interventi di sensibilizzazione ed educazione alle prospettive interculturali. Il mediatore culturale è una figura facilitatrice che si adopera a decodificare e raccordare i codici della società di accoglienza e di quella di arrivo e deve possedere dunque una molteplicità di competenze che il nostro master offre attraverso docenti altamente qualificati, operanti e impegnati nel settore specifico di riferimento.

Durata del Master 500 ore così suddivise:

  • 130 ore di lezioni d’aula, esercitazioni, role playing;La Ea Formazione offre la possibilità di integrare i moduli di formazione teorica con 50 ore di formazione linguistica a scelta tra lingua araba, giapponese, cinese, bengalese, farsi, hindi.
  • 120 ore di project work
  • 250 ore di on-site training GARANTITO presso le strutture convenzionate con Ea Formazione.
 On-site Training e sbocchi occupazionali:

Centri di accoglienza, Scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, Associazioni di immigrati, Associazioni di mediazione linguistica e culturale, ambasciate, sindacati di categoria (per immigrati), ospedali,  carceri, questure, CPT, organismi di cooperazione-internazionale.

Sono previste borse di studio parziali del valore di € 300.00 ciascuna erogate su base motivazionale e curriculare ai candidati ammessi attraverso le selezioni.

Voucher del valore di € 100.00 per disoccupati e inoccupati iscritti al centro per l’impiego da almeno 2 anni.

I bonus non sono cumulabili.

La quota comprende:

  • attivazione e copertura assicurativa per l’intera durata del Master
  • materiale didattico fornito su supporto elettronico
  • on-site training GARANTITO in strutture convenzionate con la scuola o da convenzionare su richiesta del corsista
  • Voucher EaForm che darà diritto a frequentare seminari di aggiornamento Ea Formazione di uno o due giorni con sconti riservati ai soli iscritti Ea Formazione

Requisiti:

Possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado o laurea. Sarà considerato titolo preferenziale, l’ottima conoscenza di almeno una lingua straniera.

Certificati rilasciati:

Attestato di Mediatore Interculturale, attestato di training pratico.

Modalità di presentazione delle candidature:

Per partecipare alle selezioni è necessario compilare il form sottostante o invia una mail al seguente indirizzo: info@eaformazione.it, specificando in oggetto: “Candidatura Master in Mediazione interculturale” specificando la sede per la quale ci si vuole candidare e allegando il proprio CV.

I candidati idonei alla valutazione curriculare saranno contattati dalla segreteria didattica per un incontro di selezione con un Responsabile della Selezione della Ea Formazione.

La candidatura non implicherà alcun vincolo di iscrizione al Master in oggetto.

Valeria P. - Master Mediazione Interculturale - Bari

foto-ValeriaP

[…] In qualità di insegnante della lingua italiana ad apprendenti di origine straniera, ho avvertito l’esigenza di integrare e arricchire le tradizionali metodologie di didattica della lingua inserendole in un contesto più ampio, che trascenda il piano puramente linguistico e tenga conto di tutti i fattori che gravitano attorno alla lingua stessa, che non può prescindere dal contesto culturale di riferimento. Per questo motivo ho ritenuto opportuno affiancare alle competenze dell’insegnante quelle del mediatore interculturale, utili per sviluppare un approccio didattico-educativo che non si esaurisca all’interno dell’aula scolastica, ma che possa rivelarsi utile anche al di fuori di essa, favorendo la comunicazione e il dialogo per un effettivo inserimento socio-culturale degli stranieri nel nostro paese. La frequenza del Master in Mediazione Interculturale della EA Formazione mi ha permesso di avere accesso ad un quadro formativo completo sui molteplici aspetti della mediazione interculturale stessa, che si avvale di contributi inerenti ad ambiti disciplinari diversi, approfondendoli tanto sul piano teorico in formazione d’aula, quanto sul piano pratico mediante il training on-site. L’esperienza di training on-site mi ha permesso di entrare in contatto diretto con la realtà dell’immigrazione, di apprendere le modalità di gestione di una struttura di accoglienza, di analizzare le dinamiche umane e lavorative all’interno della stessa. Attraverso lo studio e l’osservazione delle diverse modalità comunicative e relazionali in ambiente interculturale ho imparato a rapportarmi meglio ai bisogni dell’utenza, a facilitare il dialogo cercando di prevenire o mediare i conflitti, a ideare e realizzare progetti educativi, a svolgere funzioni di orientamento nell’ambito dei servizi, a creare momenti di educazione interculturale incoraggiando l’integrazione nel rispetto e nel mantenimento della cultura d’origine. Confrontandomi in prima persona con le pratiche della mediazione, ho constatato l’effettiva importanza e necessità della professione del Mediatore Interculturale!

Valeria P. - Master Mediazione Interculturale - Bari

WhatsApp Image 2018-12-12 at 17.00.44

[…] Questo luogo, già sede ordinaria di confronti interculturali, ha ospitato alcuni studenti della stessa scuola e alcuni minori non accompagnati provenienti da tre diverse comunità. Per questa varietà è stato necessario, da parte di noi operatori, porre particolare attenzione al linguaggio e al ritmo con il quale ci rivolgevamo a loro. In questo mi è stato d’aiuto quanto suggerito nelle lezioni di psicologia generale, in particolare in relazione all’atteggiamento da adottare per una buona comunicazione interculturale: stabilire un contatto attraverso i gesti, gli sguardi, i sorrisi; arrivare al linguaggio lentamente e senza utilizzare parole troppo difficili.[…] Il Master in Mediazione Interculturale è cominciato, per me, come una sfida, la ricerca di un riconoscimento formale a ciò di cui quotidianamente mi occupo all’interno della mia associazione, ma è stato molto di più: un terreno di confronto con esperti del settore, un’occasione per chiarire le perplessità sul sistema legislativo che regola gli ingressi e le espulsioni, un luogo di crescita personale e professionale al di sopra di ogni aspettativa. Qualsiasi sarà la strada che mi si porrà davanti, ricorderò questa esperienza con piacevole soddisfazione.[…]

Termini di scadenza presentazione della domanda:

La candidatura deve essere inviata, per tutte le sedi, entro e non oltre il 21 Dicembre 2018.



Inviaci la tua candidatura

Il tuo Cognome (richiesto)

Il tuo Nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Sede del Corso

telefono

Dove ci hai trovato ? (richiesto)

allega il tuo cv

Master in Mediazione Interculturale

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dei dati personali

captcha

* Inserisci il Codice di sicurezza sopra indicato



Condividi